Gli strangolapreti alla Trentina, piatto tipico della cucina Valsuganotta!

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

1/2 KG di pane raffermo tagliato a dadini ( tipo spaccata o rosetta)

2 uova , 1 kg di spinaci, 1hg e mezzo fi farina tipo 00, 1hg e mezzo di grana Trentino,

latte q.b., sale, pepe, olio d'oliva, cipolla per il soffritto, burro , salvia e ricotta affumicata.

PREPARAZIONE: 

Lavare e lessare gli spinaci per 10/15 minuti in poca acqua salata, poi scolarli e lasciarli gocciolare nel colapasta, strizzarli e tritarli finemente con un coltello.

Preparare un soffritto con la cipolla , olio d'oliva e una noce di burro e insaporire gli spinaci per farli asciugare bene.

Bagnare il pane, precedentemente tagliato a dadini, con il latte, lasciarlo in ammollo per un paio di ore, mescolare ogni tanto per far si che si bagni bene tutto. 

Una volta pronto aggiungere le uova, il grana grattugiato, la farina, sale, pepe e infine gli spinaci. Mescolare energicamente affinchè tutti gli ingredienti si amalgamano bene.

Procedere a formare gli strangolapreti dalla forma tipica a cilindro, inumidendosi le mani per evitare che l'impasto rimanga attaccato ai polpastrelli.

Nel frattempo portare a bollore una pentola di acqua salata, cuocerli fino a quando non verranno a galla ( circa 2/3 minuti). 

Posizionarli su un piatto da portata o una teglia, distribuire il burro sciolto e dorato con le foglie di salvia , una spolverata di grana e una manciata di ricotta affumicata.

Servire ben caldi.

Il segreto del nostro Chef per una buona riuscita del piatto: usare ingredienti a Km 0, burro e ricotta delle nostre malghe, e rigorosamente grana Trentino!