top of page

Stradina dei Pescatori: una romantica via che costeggia la riva del Lago di Levico

Il borgo di Levico Terme è un caratteristico luogo della Valsugana, in Trentino

circondato dalla natura, con un lago - omonimo - riconosciuto come Bandiera Blu per le sue acque, la sua spiaggia e per le politiche turistico-ambientali ecosostenibili.


Tra i diversi sentieri che il visitatore può percorrere c’è una romantica via che prende il nome di Stradina Dei Pescatori, la quale costeggia la riva del Lago di Levico.

Il percorso parte dalla spiaggia libera (parco Via Segantini) della cittadina e questo itinerario può essere percorso in qualsiasi periodo dell'anno, durante tutte le stagioni anche perché non necessita di particolari attrezzature.


Lungo il percorso sono posizionate delle panchine che permettono di riposare e ammirare il tramonto e le sfumature cristalline delle acque del lago. Inoltre, lungo il tragitto sono posizionati dei cartelli che propongono esercizi fisici e mnemonici per allenare corpo e mente. Lo scopo è quello di incoraggiare le persone di qualsiasi età a praticare attività per favorire il benessere e aiutare a conservare le abilità psicofisiche.


Trascorrere del tempo con sé stessi, con la famiglia e i bambini è necessario per ritrovare l’armonia e l’equilibrio che si perde a causa dello stress e del lavoro vivendo in città caotiche e affollate.

La Stradina Dei Pescatori è immersa nel verde incontaminato, con alberi e piante curate con attenzione grazie al profondo rispetto che gli abitanti e gli ospiti hanno per l’ambiente. Contaminare un luogo incantevole è impossibile anche solo pensarlo perché i colori e i riflessi degli alberi sulla superficie del lago sono così suggestivi da togliere il fiato.


Comments


bottom of page